I proprietari degli immobili sono tenuti a provvedere alla loro manutenzione anche per evitare pericoli all'incolumità e alla salute pubblica.

08.08.2011 11:40

 

(03/05/2011)Tribunale Amministrativo Regionale Lombardia - Milano, Sezione 4 , Sentenza 18 aprile 2011, n. 986

 

I proprietari degli immobili devono provvedere alla loro manutenzione anche per evitare pericoli all’incolumità e alla salute pubblica; in virtù di tale obbligo devono garantire che non si creino situazioni che mettano a repentaglio la salute pubblica quali quelle che si verifichino quando uno stabile in evidente stato di incuria diventi la stabile dimora di piccioni che ovviamente vi depositano le loro deiezioni.
 
L’accumulo delle stesse, infatti, oltre ad otturare le gronde, può divenire causa di creazione di focolai di agenti patogeni e di parassiti, con conseguente danno alla salute pubblica.
 
Il Sindaco titolare dei poteri in materia di ordinanze contingibili ed urgenti ha pertanto la facoltà di emanare un provvedimento che indichi misure idonee a rimediare ad una situazione quale quella descritta.
 

CondominioWeb.com

Contatti

Studio Vasini snc - Amministrazioni Condominiali, Immobiliari, Servizi e Consulenze c/Terzi

studiovasini@gmail.com

Via Mar Tirreno, 46
47814 Bellaria-Igea Marina (RN)
www.studiovasini.it

Orari Ufficio:
08:30-12:30 - 14:30-18:30
CHIUSO IL MERCOLEDI'

Rag. Raffaello e Dott. Marco
Telefono 0541.344651
Telefono 0541.345574
Telefax 0541.344777

Cellulare (+39) 380.7891757
Cellulare (+39) 346.9852347

Cerca nel sito

Foto usata sotto licenza Creative Commons da Fraser Mummery  Studio Vasini snc di Vasini Raffaello e Vasini Marco - © 2010 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode