Il superamento delle barriere architettoniche rappresenta per il disabile un percorso verso la normalità

18.03.2010 17:05

(15/03/2010)

Tribunale di Catanzaro, Sez. I. civ, Ordinanza del 9 febbraio 2010 n. 177

La possibilità di entrare senza disagi nell’abitazione propria ed in quelle altrui è stata ritenuta, dalla Corte, una componente essenziale ai fini della socializzazione del diversamente abile, sostanzialmente assumendosi che l’abbattimento o l’aggiramento di un ostacolo che si trova dinanzi alla soglia di casa costituisce, per quest’ultimo, il superamento di un ostacolo sul cammino verso la normalità.
 
Considerata dunque la situazione clinica della ricorrente, come emerge dalla documentazione medica allegata anche al presente ricorso, ritenuta sussistente la verosimile fondatezza dell’azione ex art. 1052 c.c. ed il pregiudizio irreparabile che potrebbe derivare dai tempi necessari per la definizione del giudizio di merito, in considerazione della difficoltà, o impossibilità di accedere con la propria autovettura all’area antistante l’abitazione per essere trasportata o soccorsa agevolmente, il ricorso deve essere accolto e, per l’effetto, deve essere ordinato al Condominio di via omissis di astenersi dall’apporre autovetture o motocicli o altri mezzi meccanici nell’area antistante la proprietà della ricorrente e di consentire il passaggio con autovettura alla ricorrente per raggiungere la propria abitazione.

Contatti

Studio Vasini snc - Amministrazioni Condominiali, Immobiliari, Servizi e Consulenze c/Terzi

studiovasini@gmail.com

Via Mar Tirreno, 46
47814 Bellaria-Igea Marina (RN)
www.studiovasini.it

Orari Ufficio:
08:30-12:30 - 14:30-18:30
CHIUSO IL MERCOLEDI'

Rag. Raffaello e Dott. Marco
Telefono 0541.344651
Telefono 0541.345574
Telefax 0541.344777

Cellulare (+39) 380.7891757
Cellulare (+39) 346.9852347

Cerca nel sito

Foto usata sotto licenza Creative Commons da Fraser Mummery  Studio Vasini snc di Vasini Raffaello e Vasini Marco - © 2010 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode