Il Condominio deve permettere al disabile di installare, a sue spese, l’ascensore necessario per superare le barriere architettoniche

30.03.2010 14:25

(25/03/2010)

Trib. Torino, sez. III civile, 3 dicembre 2007

 

Il condominio è obbligato ad accettare l'installazione di un ascensore in presenza di disabili Gli altri condomini potranno utilizzare l’ascensore al bisogno, previo però pagamento della loro quota per l’installazione e delle spese di manutenzione nel frattempo effettuate.
 
Nella sentenza si legge:
 
"Il tribunale di Torino Accerta e dichiara il diritto della condominia sig.ra XXXXXx ad installare a propria cura e spese – previo ottenimento delle necessarie autorizzazioni e/o concessioni da parte della Pubblica Autorità e con diritto di partecipazione e conseguente utilizzo in capo a tutti gli altri condomini, previo pagamento della relativa quota, maggiorata della rivalutazione monetaria nel frattempo intercorsa e degli interessi al tasso legale, oltreché di tutte le spese di manutenzione nel frattempo effettuate – di un impianto di ascensore all’interno del vano scala condominiale, secondo il progetto emerso come idoneo in base alle risultanze della relazione scritta del C.T.U."

Contatti

Studio Vasini snc - Amministrazioni Condominiali, Immobiliari, Servizi e Consulenze c/Terzi

studiovasini@gmail.com

Via Mar Tirreno, 46
47814 Bellaria-Igea Marina (RN)
www.studiovasini.it

Orari Ufficio:
08:30-12:30 - 14:30-18:30
CHIUSO IL MERCOLEDI'

Rag. Raffaello e Dott. Marco
Telefono 0541.344651
Telefono 0541.345574
Telefax 0541.344777

Cellulare (+39) 380.7891757
Cellulare (+39) 346.9852347

Cerca nel sito

Foto usata sotto licenza Creative Commons da Fraser Mummery  Studio Vasini snc di Vasini Raffaello e Vasini Marco - © 2010 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode