L'acquirente che non ottiene nei termini previsti il richiesto cambio di residenza, ha in ogni caso diritto alle agevolazioni da prima casa.

01.06.2011 10:29

(11/04/2011)Cassazione Civ, Sez. Trib., sentenza 11 febbraio 2011, n. 3507

Ha diritto alle agevolazioni fiscali per la prima casa anche il contribuente che non ha ottenuto entro i termini di legge (18 mesi) il trasferimento della residenza, pur avendone già fatto istanza.
L'impossibilità di realizzare il proposito abitativo entro termini prestabiliti, (deve essere) valutato secondo riferimento a parametri di ragionevolezza e buona fede.
 
Infatti in tema di agevolazioni tributarie, i benefici fiscali per l'acquisto della "prima casa", previsti dall'art.1, sesto comma, della legge 22 aprile 1982, n. 168, e dall'art. 2, primo comma, del d.l. 7 febbraio 1985, n. 12 (convertito, con modificazioni, nella legge 5 aprile 1985, n. 118), spettano e possono essere conservati soltanto se l'acquisto sia seguito dalla effettiva realizzazione della destinazione dell'immobile acquistato ad abitazione propria, quantomeno entro il termine di decadenza del potere di accertamento dell'Ufficio in ordine alla sussistenza dei requisiti per fruire di detti benefici.
 

CondominioWeb.com

Contatti

Studio Vasini snc - Amministrazioni Condominiali, Immobiliari, Servizi e Consulenze c/Terzi

studiovasini@gmail.com

Via Mar Tirreno, 46
47814 Bellaria-Igea Marina (RN)
www.studiovasini.it

Orari Ufficio:
08:30-12:30 - 14:30-18:30
CHIUSO IL MERCOLEDI'

Rag. Raffaello e Dott. Marco
Telefono 0541.344651
Telefono 0541.345574
Telefax 0541.344777

Cellulare (+39) 380.7891757
Cellulare (+39) 346.9852347

Cerca nel sito

Foto usata sotto licenza Creative Commons da Fraser Mummery  Studio Vasini snc di Vasini Raffaello e Vasini Marco - © 2010 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode