LIBERI DI CANTARE ALL'INTERNO DEL CONDOMINIO. PER LA CASSAZIONE IL CANTARE È UN DIRITTO DI ESPRESSIONE DELLA PERSONA

10.02.2011 15:49

 (26/01/2011)

Corte di Cassazione, sentenza n. 20750 del 2010

La Corte di Cassazione con Sentenza n° 20750 del 2010, spiega che “zittire” una persona “mentre dà libero sfogo al canto sul balcone della propria casa equivale ad avere un comportamento quantomeno inopportuno se non addirittura potenzialmente atto a ledere i diritti della persona, garantita nella manifestazione esteriore come singola pure nella carta costituzionale” 

 
In poche parole, si può richiare una denuncia per ingiurie! Infatti, nel caso di specie la Suprema Corte ha evidenziato che "il principio e' stato applicato in modo corretto dal giudice del merito" e che le parole usate dal vicino per tacitare il canto della donna ("falla finita") hanno un "carattere ultimativo e non urbano" di formulare la richiesta. 
 

CondominioWeb.com

Contatti

Studio Vasini snc - Amministrazioni Condominiali, Immobiliari, Servizi e Consulenze c/Terzi

studiovasini@gmail.com

Via Mar Tirreno, 46
47814 Bellaria-Igea Marina (RN)
www.studiovasini.it

Orari Ufficio:
08:30-12:30 - 14:30-18:30
CHIUSO IL MERCOLEDI'

Rag. Raffaello e Dott. Marco
Telefono 0541.344651
Telefono 0541.345574
Telefax 0541.344777

Cellulare (+39) 380.7891757
Cellulare (+39) 346.9852347

Cerca nel sito

Foto usata sotto licenza Creative Commons da Fraser Mummery  Studio Vasini snc di Vasini Raffaello e Vasini Marco - © 2010 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode