MORTE DEL CONDUTTORE PER ESALAZIONI NOCIVE DI MONOSSIDO DI CARBONIO PROVENIENTI DA UNA CALDAIA A GAS NON A NORMA, LOCATORE RESPONSABILE DEL DELITTO DI OMICIDIO COLPOSO

10.02.2011 15:58

(03/02/2011)

Trib. pen. Milano, sez. Uff. Gip, 11 maggio 2006

In caso di morte del conduttore per esalazioni nocive di monossido di carbonio provenienti da una caldaia a gas non a norma, è da ritenere responsabile del delitto di omicidio colposo (art. 589 c.p.) il locatore che prima di concedere in locazione l'immobile non abbia adempiuto all'obbligo di controllare la conformità dell'impianto caldaia agli normativi e di provvedere al suo adeguamento qualora necessario. 

(Nella specie è stato ritenuto responsabile il locatore che dopo l'acquisto dell'abitazione, successivamente concessa in locazione alla vittima, aveva omesso di provvedere all'adempimento della caldaia) 
 
Nella sentenza si legge: 
“ In primo luogo si osserva che non costituisce giustificazione del comportamento dell'imputato il fatto che l'obbligo di adeguamento della caldaia, certamente vigente dalla data del 31 dicembre 1998, incombesse sulla precedente proprietaria.
 
Al momento di acquistare l'appartamento, al di là delle dichiarazioni dei rispettivi interessati sul punto, egli aveva l'onere di controllare l'adeguamento dell'impianto e di contestare alla sua dante causa il vizio del bene acquistato, laddove non conforme alla disciplina legislativa.
 
Dopo l'acquisto della abitazione, comprendente gli impianti tecnici per la produzione di acqua calda, l'imputato avrebbe dovuto verificare la rispondenza degli stessi agli normativi e sobbarcarsi l'onere dell'adeguamento, regolando poi con il venditore ove ve ne fossero gli estremi e non risultasse la accettazione dell'acquisto del bene nello stato in cui si trovava il costo del relativo intervento.
 
Con la presa di possesso dell'abitazione, in altre parole, era obbligo dell'imputato non consentire l'utilizzo di un apparecchio «illegale» (e bene avrebbe fatto la azienda distributrice del gas a non dare corso alle relative volture in mancanza della prova dell'adeguamento). 
 

CondominioWeb.com

Contatti

Studio Vasini snc - Amministrazioni Condominiali, Immobiliari, Servizi e Consulenze c/Terzi

studiovasini@gmail.com

Via Mar Tirreno, 46
47814 Bellaria-Igea Marina (RN)
www.studiovasini.it

Orari Ufficio:
08:30-12:30 - 14:30-18:30
CHIUSO IL MERCOLEDI'

Rag. Raffaello e Dott. Marco
Telefono 0541.344651
Telefono 0541.345574
Telefax 0541.344777

Cellulare (+39) 380.7891757
Cellulare (+39) 346.9852347

Cerca nel sito

Foto usata sotto licenza Creative Commons da Fraser Mummery  Studio Vasini snc di Vasini Raffaello e Vasini Marco - © 2010 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode