Nessun risarcimento all'inquilino consapevole che scivola sulle scale bagnate a causa dell’acqua piovana entrata da una finestra

28.05.2010 12:12

(21/05/2010) Corte di cassazione - Sezione III civile - Sentenza 13 maggio 2010 n. 11592

Nessun risarcimento all'inquilino che cade per le scale del condominio scivolando sull'acqua piovana entrata da una finestra che tutti sapevano essere difettosa. Nella vicenda in esame, sulla base di un esame in fatto di circostanze di causa non ulteriormente esaminabili, la Corte territoriale ha ritenuto “prevedibile” l’evento (con conseguente esclusione del diritto di risarcimento del danno), essendosi lo stesso verificatosi in un condominio e coinvolgendo un’inquilina, abitante nello stesso da anni e, pertanto “a conoscenza di tutte le caratteristiche dell’immobile”, tra cui “la possibilità per l’acqua piovana di entrare nel palazzo con grande facilità” Infatti anche se le scale bagnate rappresentano un'insidia non è stato possibile individuare il trabocchetto visto che la persona infortunata abitava da tanti anni nel palazzo ed era perfettamente al corrente dello stato di manutenzione della finestra.

Contatti

Studio Vasini snc - Amministrazioni Condominiali, Immobiliari, Servizi e Consulenze c/Terzi

studiovasini@gmail.com

Via Mar Tirreno, 46
47814 Bellaria-Igea Marina (RN)
www.studiovasini.it

Orari Ufficio:
08:30-12:30 - 14:30-18:30
CHIUSO IL MERCOLEDI'

Rag. Raffaello e Dott. Marco
Telefono 0541.344651
Telefono 0541.345574
Telefax 0541.344777

Cellulare (+39) 380.7891757
Cellulare (+39) 346.9852347

Cerca nel sito

Foto usata sotto licenza Creative Commons da Fraser Mummery  Studio Vasini snc di Vasini Raffaello e Vasini Marco - © 2010 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode