Caldaia, porte e termosifoni portati via? Il proprietario non può pretendere il risarcimento se all'atto della riconsegna dell'immobile sottoscrive una transazione in cui dichiara di non aver nulla a pretendere.

30.11.2011 18:23

(30/09/2011)Cass., sez. III Civile, sentenza del 29 settembre 2011, n. 19876

Niente risarcimento se all'atto della riconsegna dell'immobile il locatore – proprietario sottoscrive una transazione in cui dichiara di non aver nulla a pretendere.
 
La detta rinuncia è precisa e circostanziata e comprende qualunque titolo o spesa passati o futuri relativi al rapporto locatizio oggetto della transazione; il che significa in termini più espliciti che il proprietario con particolare riferimento a titoli futuri ha inteso rinunciare ora per allora ad eventuali future controversie suscettibili di sfociare in un contenzioso relativo al contratto de quo”.
 
Nella specie sono stati asportati caldaia, termosifoni, porte, scuretti ed altro subendo danni per un importo di euro 49.000. Il proprietario ha dovuto pagare anche le spese processuali.
 

CondominioWeb.com

Contatti

Studio Vasini snc - Amministrazioni Condominiali, Immobiliari, Servizi e Consulenze c/Terzi

studiovasini@gmail.com

Via Mar Tirreno, 46
47814 Bellaria-Igea Marina (RN)
www.studiovasini.it

Orari Ufficio:
08:30-12:30 - 14:30-18:30
CHIUSO IL MERCOLEDI'

Rag. Raffaello e Dott. Marco
Telefono 0541.344651
Telefono 0541.345574
Telefax 0541.344777

Cellulare (+39) 380.7891757
Cellulare (+39) 346.9852347

Cerca nel sito

Foto usata sotto licenza Creative Commons da Fraser Mummery  Studio Vasini snc di Vasini Raffaello e Vasini Marco - © 2010 Tutti i diritti riservati.

Powered by Webnode